Carnevale arriva presto quest’anno!
La festa più divertente dell’anno è un’occasione da cogliere al volo per promuovere il tuo negozio, aumentare le vendite e attirare più clienti.

Tanti colori spumeggianti nelle tue vetrine, sinonimo di vivacità e allegria, trasmettono un’immagine positiva all’esterno e invogliano le persone a venire da te. Scegli un tema e crea la tua storia ma fai attenzione a non strafare: ci sono alcuni errori che devi evitare se vuoi che la tua vetrina risulti professionale e allo stesso tempo giocosa.
Lo stesso vale per l’esposizione della merce in-store: sì alle decorazioni dentro il negozio ma fai i giusti abbinamenti e mantieni sempre una certa coerenza e decorosità. “Il troppo stroppia” e la cura ai dettagli non va dimenticata, anzi.
Non ti dimenticare degli eventi! Hai già pensato a quali promozioni speciali lanciare solo per la giornata di Martedì grasso? Stai già programmando qualche azione di co-marketing?

Questa festa da’ molti più spunti e idee di quanto pensi (perfino più di Natale!) per mettere in risalto la tua attività. Qui di seguito ti riportiamo proprio alcuni di questi esempi concreti: allestimento vetrine di carnevale, esposizione merce, eventi e azioni di co-marketing. E se cerchi decorazioni fai-da-te per un allestimento facile, veloce ed economico beh… sei capitato nell’articolo giusto!

1. A carnevale (quasi) ogni vetrina vale!

Prima di iniziare a pensare alle tue vetrine di carnevale e prima di darti tutte le idee e gli esempi pratici di cui hai bisogno, ci sono 3 errori da evitare:

  • fare le cose di fretta: è un errore molto comune perchè Carnevale capita nel bel mezzo di molte altre occasioni: saldi invernali, San Valentino… e quindi spesso le cose vengono fatte di fretta e non c’è cosa peggiore. Se i vostri allestimenti sono imbastiti di corsa, non saranno piacevoli nè alla vista dei vostri clienti, nè tantomeno alla vostra;
  • eccedere con le decorazioni: maschere e stelle filanti vanno bene ma ricorda, non troppo! Il tuo negozio non deve essere caotico e sembrare disordinato ma anzi, deve mantenere il giusto equilibrio tra decorazioni e prodotti esposti. Inoltre, è bene che le decorazioni mettano in risalto la tua merce;
  • pensare che vada tutto bene perchè “tanto è Carnevale”: i colori vivaci sono tipici del Carnevale e stanno benissimo sui costumi e sui carri mascherati… ma nel vostro negozio fate attenzione agli abbinamenti. Mantenete sempre un po’ di coerenza e dei toni armonici… è vero che a Carnevale tutto vale, ma non vorrai di certo buttare questa opportunità per la tua attività e trasformarla in una tragedia!

E ora che sai da cosa devi stare in guardia, passiamo a qualche spunto di allestimento per le tue vetrine di carnevale che puoi mettere in pratica già da ora.
Inizia a pensare a un tema per la tua vetrina (che poi manterrai anche instore): carnevale di Venezia con maschere eleganti e tradizionali, carnevale di Rio e piume colorate, acrobati del circo e giostre dei luna park… chi più ne ha più ne metta!

vetrine carnevale
Fonte immagini: Pinterest

Dritte low-cost e fai-da-te:

– metti sullo sfondo della tua vetrina una gigantografia che richiami al Carnevale (ad esempio la città di Venezia o uno sfondo a righe bianche e rosse verticali se hai scelto il tema luna park);

– appendi degli hula hop e delle corde ed esponi la tua merce a mezz’aria in vetrina per il tema circo;

– travesti i manichini con delle maschere che puoi realizzare tu (ci sono molti tutorial online su come farle); crea una storia e appoggia sulle loro mani un cellulare (uno vecchio, che non usi più) e mettili in posa come se si stessero facendo un selfie al loro travestimento;

– usa i manichini solo per dare colore e non per esposizione: per esempio, fasciali con delle bende colorate.

2. Cura l’esposizione della merce e le decorazioni dentro il negozio

Mantieni il tema delle tue vetrine di carnevale anche all’interno del tuo negozio e sbizzarrisciti sia con le decorazioni che nell’esposizione dei tuoi prodotti (ma ricorda di non esagerare!).

Ecco alcuni spunti ed esempi concreti nell’immagine qui sotto… lasciati ispirare!

esposizione prodotti instore carnevale
Fonte immagini: Pinterest

Dritte low-cost e fai-da-te:

– Se hai usato gli hula hoop e le corde nella tua vetrina, riproponili anche all’interno: per esempio, appoggia i cerchi sulle mensole e metti i prodotti al loro centro, così attireranno l’attenzione dei clienti ( se ci punti un faretto, “l’effetto calamita” raddoppierà);

– Dipingi delle cassette di legno, impilale, fissale una con l’altra e usale come colonna da esposizione (oppure appoggiale ad una parete bianca): i prodotti che inserisci all’interno di ogni cassetta risaltano grazie al loro “contenitore espositivo”;

– Hai scelto il circo e le righe bianche e rosse nella vetrina? Costruisci dei tronchi di cono con del cartone e dipingi la stessa fantasia sulla superficie esterna (oppure incollaci della carta regalo a righe). Esponi la tua merce sulla base e il gioco è fatto!

3. Festeggia insieme ai tuoi clienti

Carnevale è la festa più divertente dell’anno e in quanto tale, bisogna celebrarla come si deve! Festeggia insieme ai tuoi clienti: ecco le tre mosse pratiche da seguire.
E ricorda: parti sempre dalle piccole cose per arrivare a quelle più grandi.

3a. Fai dei regali ai tuoi clienti:

– confeziona i loro acquisti con dei pacchetti scherzosi (soprattutto se sono dei regali): usa delle stelle filanti come nastri oppure pinza vicino al fiocco un bigliettino su cui hai scritto una barzelletta divertente o una battuta simpatica a tema Carnevale (prepara in anticipo un po’ di bigliettini scritti da tenere sotto la cassa);
offri degli omaggi insieme agli acquisti: per esempio delle mascherine o una trombetta di carta ai più piccini, la ricetta per un impasto alternativo per le frittelle alle mamme oppure offri direttamente dei dolci tipici di Carnevale in cassa (che vanno bene sia per grandi che per piccini!).

obiettivo FIDELIZZAZIONE CLIENTI: raggiunto ✅

eventi carnevale
Fonte immagini: Pinterest 

3b. Organizza eventi nel tuo negozio:

– i protagonisti del Carnevale sono i bambini si sa, allora organizza dei piccoli laboratori in cui insegni dei facile lavoretti di Carnevale: maschere o girandole di carta, cerchielli e buffi cappelli di cartoncino… ti basterà un banchetto “da lavoro” e un po’ di fantasia!
– prendi una cornice abbastanza grande e invita i ragazzi a farsi dei selfie al suo interno: metti a disposizione degli oggetti simpatici che possono usare per “travestirsi” nella foto (come quelli nell’immagine sopra). Se hai una pagina Facebook, chiedi di condividere la foto sui social e taggare il tuo negozio: così ti farai vedere anche ai i tuoi follower online! Quando si dice “due piccioni con una fava”.
– e per agli adulti? Organizza un aperi-frittella: saranno contenti di addolcire una stressante giornata di lavoro.

obiettivo COINVOLGIMENTO CLIENTI: raggiunto ✅

3c. Fai azioni di comarketing:

– invita un’esperta di make up nel tuo negozio che si offra di truccare i bambini mentre i genitori fanno shopping nel tuo punto vendita;
– offri sconti speciali: un parrucchiere può offrire il “pacchetto carnevale” che include taglio+piega+meches colorate temporanee, un’estetista può fare un prezzo speciale su una nail art “mascherata”;
– sta per arrivare il circo nella tua città? Offri degli sconti sui biglietti per uno spettacolo

obiettivo AUMENTO VENDITE e CLIENTI: raggiunto ✅

Ora hai tutto quello che ti serve per portare il carnevale nel tuo negozio. Ma se vuoi altri consigli su vetrine, fidelizzazione dei clienti, comunicazione social ed eventi, resta aggiornato sul nostro Blog oppure segui i consigli dei nostri esperti sulla pagina Facebook!