Era una notte buia e tempestosa e lo scaltro commerciante si rigirava nel letto tormentato dal riuscire a trovare nuove idee per attirare clienti quando, all’improvviso, cadde in un sonno profondo. Si trovò con grande sorpresa in un viale alberato ricoperto da foglie scricchiolanti e colorate. E proprio lì una folata di vento lo colse facendogli piombare tra le mani un piccolo quaderno in pelle che recava la scritta “Lasciati ispirare”.
Incuriosito lo aprì e vi trovò scritte queste parole: “Per invogliare potenziali clienti, bisogna pensare come loro, capire le loro necessità e stimolare in loro bisogni latenti. Fondamentale è portare Settembre nel negozio, viverlo e farlo vivere agli altri.”. E tutto gli fu più chiaro; impugnò la penna e cominciò a organizzarsi…

Sei tu che puoi dare alle persone la chiave per la trasformazione che cercano

È arrivato Settembre, mese della concretezza, nel bene e nel male. La leggerezza estiva lascia spazio alla normalità del quotidiano, e per questo le persone cercano nuovi stimoli e nuovi obiettivi di vita (ritrovare la forma fisica, condurre uno stile di vita sano ed equilibrato, approfittare ancora del bel tempo per attività all’aria aperta).
Con queste premesse, cosa potresti proporgli? A esempio

un corso di organizzazione del tempo per arrivare a fine anno senza stress; o eventi legati al fitness che generino anche co-marketing tra imprese diverse; o eventi legati al mangiare sano.

Idee per attirare clienti preparando il negozio per Settembre:

  • Le stagioni, i mesi, le festività, portano con sé tanti consigli e spunti per allestire le vetrine e l’interno del punto vendita. Cosa ti viene in mente alla parola Settembre? È vero, è un mese intermedio, quasi di passaggio tra una stagione e l’altra, pensiamo allora alle immagini che evoca:
    le rondini iniziano a migrare, tutto ciò che ha a che fare con l’arrivo dell’autunno, le foglie scricchiolanti nei viali alberati, i colori caldi come il giallo, l’arancione, il marrone, i prodotti della natura tipici della stagione, la pioggerellina che porta una sferzata di freschezza, e qualsiasi foto evocativa ti presenti Google quando scrivi “settembre” sulla ricerca per immagini.
  • Qualche spunto per arricchire e abbellire il punto vendita? Per creare una perfetta atmosfera autunnale a volte basta davvero poco
    le candele accese vicino al punto cassa in una giornata di buio e pioggia scaldano l’ambiente e sono un evergreen che in questo caso hanno bassa spesa e tanta resa!

idee per attirare clienti_1

  • Ogni azione data per scontata può diventare, solo grazie a TE, un grande evento cui dedicare attenzione e cura. Come la classica idea di ispirarsi all’inizio della scuola, interpretandola però in chiave diversa, magari ironica, con leggerezza, è degna di attenzione e coinvolge direttamente uno specifico target. Una lavagnetta, o un cartoncino con la lista degli accessori che non possono mancare per iniziare al meglio la scuola, descritti questa volta con funzionalità diverse
    (un righello diventa una spada? Un astuccio è una custodia segreta? Un abito è una armatura da ricreazione?)
     dove saranno presentati prodotti attinenti, o che pensi possano attrarre il cliente per questo evento da rendere importante e vivace.

idee per attirare clienti_2

Ricorda: settembre è uno stato d’animo. Come cliente, rimarrei deliziata nel trovare quei colori, quell’atmosfera, quell’emozione nel punto vendita. E forse, proprio perché è una cosa che non mi aspetterei di trovare in un negozio, rimarrei colpito e fidelizzato. Perchè infonde magia, rispecchia un’emozione interiore.
Come negoziante non posso trascurare questo fattore; non posso omologarmi. Ho l’opportunità di trasmettere emozioni e l’emozione creerà così nuovo business!

Non trascurare la comunicazione Social

Farsi notare dai clienti che già ti conoscono, o che passano davanti alla vetrina del tuo negozio è essenziale, tuttavia è altrettanto fondamentale sviluppare una comunicazione sui Social che dia continuità rispetto a quello che comunichi nel tuo punto vendita. Ricorda: il Social è importante per chi già ti conosce, perché mantiene un legame con te anche al di fuori del punto vendita. Si rivela sempre utile anche per raggiungere persone nuove, amici di contatti esistenti, per esempio, e che potrebbero riconoscersi nei tuoi prodotti e nei tuoi messaggi.

  • Crea dei piccoli video (ne bastano 2 al mese di massimo 1 minuto a testa) dove mostri l’utilizzo di uno specifico prodotto per educare i clienti, offrendo oltre che al prodotto, una breve consulenza
  • Indici un contest sulla tua pagina per invogliare i clienti a fare visita in negozio: – Per un negozio di abbigliamento un esempio può essere: “Qual è il tuo capo autunnale preferito? Mandaci una foto del tuo outfit autunnale migliore; quello con più like* avrà il 25% di sconto in negozio sul suo capo preferito. Inoltre se partecipate c’è un gadget in omaggio che vi aspetta in negozio! – Un negozio di alimentari può fare un contest sulla miglior ricetta dell’autunno o dei post dedicati al mantenimento dell’abbronzatura. – Una fioreria può creare post che spiegano le migliori piante, ortaggi per questa stagione o come riconoscerne la qualità.


Leggi anche: “Programmare Post su Facebook: come avere tutto sotto controllo


Ogni mese può darti le migliori idee per attirare clienti

…Il commerciante si svegliò madido di sudore e più creativo che mai! Il sogno rivelatore gli donò tante idee e voglia di mettersi in gioco.

Sia in negozio, che nel mondo virtuale, che con guerrilla marketing (attività di marketing svolte nei luoghi pubblici con l’intento di stupire e indurre i passanti a compiere determinate azioni), ogni periodo è uno spunto valido. Un’emozione, un colore, un oggetto…tutto comunica qualcosa, incuriosisce, trasmette ciò che sei. Non diamo mai per scontata l’attenzione del cliente.

Scarica la GUIDA GRATIS la guida all’Autunno nel tuo negozio!

Scarica GRATIS la guida per preparare il tuo negozio all’autunno.
7 film che ti possono ispirare a creare l’atmosfera giusta 🎃

 

Le mie passioni più grandi? Il pattinaggio artistico, la scrittura e il cinema. Credo nell’importanza della comunicazione: che sia con un paio di pattini ai piedi o con il potere delle parole, il mio desiderio è lasciare un’emozione, e ricevere altrettanto. “So di non sapere” e che non si smette mai di imparare. Per questo sono alla continua ricerca di un di più. Perché non si è mai troppo, non si è mai abbastanza.