La primavera è alle porte ma tutta l’attenzione del settore calzaturiero è rivolta al prossimo inverno.
Quali sono i trend? Le mode? Gli stili? I colori?
Ma soprattutto quali modelli comprare per fare degli acquisti ponderati e di successo?
Perché si sa, degli acquisti ben fatti non solo garantiscono un guadagno più alto, ma soprattutto riducono le giacenze di magazzino a fine stagione.

Così, per aiutarvi nelle vostre prossime scelte d’acquisto, ecco le tendenze emerse dal Pitti Firenze e White Milano. E per chi si fosse preso in ritardo c’è ancora una fiera a cui partecipare.

Stagione di ossimori

Mix di usi e stili per l’uomo/donna della prossima stagione. Il formale diventa più sportivo e lo streetstyle è contaminato dalla cuture.
Il must? Urban, leisure, sartoriale e active fuse assieme in modo armonico in una stagione “senza stagione”, perché tutto è trasversale, transnazionale e crossover.
Décolletées, stivaletti, zeppe, updated classic, hiking boot… anche se le vere regine d’inverno 2018 sono le sneakers.

A rimembrare le tradizionali scarpe da ginnastica rimane solo la suola. La tomaia invece si trasforma in un palcoscenico dove sperimentare colori e materiali inconsueti (velluto, montone, pelliccia, dettagli in pellami pregiati, piume).
Tra i nuovi modelli presentati, segnaliamo le AirDP by iShu+, le nuove sneaker dal look trasparente. Una fusione di colori e innovazione in una calzatura che si farà riconoscere.

La vie en “Greenery”

Dopo il Rose Quartz e il Serenity del 2016, È “Greenery” il colore 2017 scelto da Pantone.
Una tonalità definita dagli esperti come: “una fresca e frizzante sfumatura giallo-verde che evoca i primi giorni della primavera, quando il verde della natura si rinvigorisce e rinnova”.
Perché “ “Il verde rappresenta la neutralità della natura. Più le persone sono sommerse nella vita moderna, maggiore è il loro innato desiderio di immergersi nella bellezza fisica e nell’unità intrinseca del mondo naturale. Questo cambiamento si riflette nella proliferazione di tutto ciò che è espressione del Greenery nella vita quotidiana, attraverso l’urbanistica, l’architettura, lo stile di vita e le scelte di design a livello globale. Da sempre “in periferia”, il verde passa ora in primo piano — è una tonalità onnipresente in tutto il mondo”.

Appuntamento Rac: non solo prodotti

Per chi non avesse avuto modo di partecipare al Pitti o al White di Milano, non perda l’opportunità di prendere parte al prossimo Appuntamento RAC, che si terrà dal 5 al 7 Marzo a Padova Fiere.
Giunto alla sua 82ª edizione, l’appuntamento Rac è proprio la maggiore fiera del settore Calzaturiero del Nord/EST. Un punto di riferimento per buyers e commercianti a caccia delle novità per l’autunno inverno 2018, nonché un occasione d’oro per portare a termine gli acquisti stagionali.
Una fiera di settore ma non solo. Infatti gli organizzatori confermano, anche per questa edizione, il loro contributo alla crescita del settore calzaturiero, organizzando il 6 Marzo h. 15.00 un’intervento formativo con Giuliano Pellizzari, che ha lo scopo principe di migliorare le opportunità di vendita di tutti i negozianti.
Un’evento titolo gratuito, rivolto ai commercianti che vogliono approfondire le proprie conoscenze marketing, promozione e relazione con la clientela.

“L’eleganza è atemporale, trascende le mode e pervade lo spirito. Qualcuno sostiene che sia innata; altri credono debba essere insegnata e quindi appresa col tempo, molto tempo. Altri ancora credono si possa tramandare. E’ armonia e purezza, precisione e sobrietà, leggerezza ed essenza.
L’eleganza è movimento, quello creato dall’artista quando con un taglio netto divide la tela, quello di un architetto quando con la sua mina disegna linee di fuga per il suo progetto oppure quello del tessitore che con il tatto soppesa i tessuti capendone la struttura.
La si scopre ovunque, l’eleganza. In un gesto semplice, nelle forme della natura, nella casualità di certi eventi ma soprattutto la si ritrova nel cuore della creatività dell’uomo.”
Cit. Elisa Signorini

Guarda com’è andato l’evento ?